Salvaguardia dei  pneumatici 

Il consiglio Point S


Per preservare le gomme più a lungo possibile, la pressione deve essere coerente con le condizioni di utilizzo :

 - un cambiamento significativo del carico del veicolo;
 - la pratica di lunghi viaggi autostradali ad alta velocità o con roulotte, dovrebbero  comportare la rivisitazione della pressione dei vs pneumatici   da 0,3 a 0,5 bar


Ecco i sintomi di una non corretta  pressione dei pneumatici :

- Pneumatici troppo  sgonfi : danni ai pneumatici sui bordi.
- Pneumatici troppo gonfiati : pneumatici danneggiati al centro centro.
- Pneumatici asimmetrici : problema di parallelismo.

 

Non esitate a venire da Point S, da noi l'aria è gratis!

 

Perché controllare la pressione dei pneumatici?

Attualmente, poche persone sono consapevoli dell'influenza del pneumatico, non solo sulle prestazioni, ma anche sugli aspetti economici ed ecologici di un veicolo. In realtà, oltre al pericolo potenziale ed al calo delle prestazioni generato dalla pressione troppo bassa, questa influisce fortemente sui consumi e sull'aumento  delle  emissioni di CO2.

 

Fate un  gesto buono per l'ambiente:
più del 85% dei conducenti europei  sono completamente all'oscuro della pressione dei propri  pneumatici, e il 62% guida  con una pressione di 0,5 bar inferiore o superiore al minimo raccomandato (2,5 bar). Questa mancanza di interesse per la pressione  dei pneumatici aumenta da sola le emissioni di CO2 di  41 000 tonnellate all'anno, che richiederebbero una crescita di 2 milioni di alberi in un anno per compensare il fenomeno preso singolarmente.

Avere una buona pressione dei pneumatici comporta  minore consumo di carburante e quindi riduce le  emissioni di CO2!
Pneumatici gonfiati correttamente possono farti  risparmiare fino al 20% sul carburante.


Come  gonfiare le gomme invernali?

La pressione dei pneumatici è direttamente correlata alla temperatura dell'ambiente. Più basse sono le temperature più la pressione misurata è bassa. Sapendo che in inverno fa freddo, è necessario aggiungere 0,2 bar (freddo) alla pressione di funzionamento attuale. In questo modo compenserete  l'effetto di "bassa temperatura" e vi sarà consentito   di guidare alla giusta pressione con i pneumatici invernali.